La luce si veste di tessuti e colori

Avevamo il sospetto già dalla fiera biennale Euroluce, dedicata alle novità in campo di illuminazione, e abbiamo avuto la conferma al London Design Festival… Non ci sono più dubbi: la luce del 2017 è moda!

Come una star internazionale si presta ad indossare solo i migliori abiti su misura e i designer più audaci si sfidano proponendo forme e colori strabilianti.

Come non citare Byblos di Cattelan Italia, realizzata con un’insolita maglia elasticizzata che si presta perfettamente alla forma del tutto attuale, senza tralasciare l’aspetto cromatico ugualmente enfatizzato, nelle diverse colorazioni.

Sono numerose le proposte che troviamo sul mercato ma quello che fa la differenza è senza dubbio la ricerca dei materiali perché, parliamoci chiaro, un buon prodotto, se pur esteticamente eccelso, non può prescindere dalla sua funzionalità. Fortunatamente la maggior parte delle ‘luci vestite 2017’ denota uno studio sulla velatura che garantisce la giusta intensità del fascio luminoso: segno di una sempre più diffusa concretezza del design.

Il grande pregio dei tessuti è senz’altro l’atmosfera che riescono a donare a qualsiasi ambiente, rendendolo caldo e accogliente.  Se associamo i tessuti alla luce abbiamo una certezza: entrate e mettetevi comodi, il film sta per iniziare!

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *