UN ANGOLO FIRMATO RAY BAN: CHE VETRINA IN VIA TORINO!

Non sarà appariscente come gli allestimenti che spesso fanno brillare la galleria di La Rinascente in Duomo e non sarà sofisticato come i capolavori talvolta esposti in via della Spiga, ma possiamo certamente affermare che l’impatto visivo non ha nulla da invidiare: Ray Ban spicca nella vetrina dello storico ottico FBL in via Torino… e che vetrina!

Sono d’obbligo due parole su questo brand che da ormai quasi 80 anni riscuote successo e continue approvazioni, soprattutto dal mondo dell’arte e della musica. Un design che sembra essere nato per potersi plasmare sui gusti delle menti più creative, le menti che non vogliono semplicemente indossare la moda, ma bramano interpretarla.

La carta vincente di Ray Ban? è l’unico brand in grado di collimare lo stile proprio, inconfondibile, con l’unicità di ciascun indossatore, lasciandogli il ruolo da assoluto protagonista. Sembra facile ma non lo è… e i suoi concorrenti lo sanno bene!

Ma torniamo a noi, o meglio, ai 10 metri di vetrina dedicati al grande ritorno dei SIGNET che, creati nel 1953, rivendicano la loro posizione favorita all’interno della gamma Icon di Ray Ban. La brillante scelta di occupare la scena con la batteria non può che essere premiata per coerenza al brand, oltre che per accuratezza ed equilibrio estetico. Ma un aspetto altrettanto degno di nota è il mood di questa vetrina: la sensazione di ‘palcoscenico musicale‘ non si sarebbe mai ottenuta senza i due video posti ai lati che, oltre a dar vita alla scena, richiamano alla mente allestimenti scenografici per lo più legati alla musica, evocando esperienze vissute e ricordi adrenalinici.

Come restare indifferenti davanti a tale quadro? non resta che farci trascinare nel mondo Ray Ban… e come ci insegna a gran voce: LIVE LIFE UNPLUGGED!

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *