I MATERIALI NATURALI: un patrimonio del design!

Il mondo dell’interior design ha sposato i materiali naturali ormai da qualche tempo. E’ indubbio che questi si siano adattati molto bene e, riproducendo finiture similari al loro stato originario, siano in grado di donare un gran carattere agli ambienti.

Quindi, se una cosa funziona..perchè cambiarla? Come ha preannunciato la prestigiosa fiera 100%Design, anche il 2017 vedrà protagonisti il legno e la pietra, ma con 2 special guest inaspettati: la terracotta e il sughero.

Avete capito bene! Ma, mentre per il legno e la pietra siamo già tutti ben istruiti (e, a scanso di equivoci, persino Homi ha confermato a settembre: finitura opaca!) con la terracotta si potrebbe incappare in alcuni errori.

Per un’ottima resa di tendenza, sarà indispensabile usare questo materiale nella sua forma più grezza, quindi, anche in questo caso, finitura rigorosamente opaca, evitandone però l’uso smisurato, che conferirebbe un effetto eccessivamente rustico.

Per il sughero, va da sè che non ci siano molte alternative, ma è consigliato l’utilizzo ‘a parete’: conferirà all’ambiente una calda atmosfera e fungerà persino da isolante acustico per eventuali vicini, diciamo.. poco discreti!

Fonte foto: web

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *